Partenze, ritorni, la vita e i cambiamenti…

Giornata tranquilla oggi…
Tiro il fiato per un’altra mezz’ora…
I problemi quelli ci son sempre a tutte le ore del giorno ti inseguono come ieri sera fino a chiamarti sul cellulare mentre stai andando a mangiare una pizza con amici…
Stavo facendo ordine nelle foto sul mio computer… le prime risalgono a quasi dieci anni fà… ritraggono tante situazioni tanto persone alcune che vedo ancora, alcune che sono arrivate da poco, alcune che sono sparite, alcune che sento sporadicamente…
La vita ti porta ai cambiamenti.. un mio amico è tornato a Roma agli inizi di Maggio dopo quasi dieci anni in giro per l’Italia per lavoro, mentre una mia amica parte oggi pomeriggio per un’altra città…
Guardando quelle foto oggi non ho potuto fare a meno di far caso a quanto si cambia… anche solo dal punto di vista fisico… io stesso quando sono andato a rifarmi il passaporto targato 1996 quasi non vedevo in quel ragazzo della foto la stessa persona che vedo la mattina guardandomi nello specchio…
La vita ti cambia per certi versi ti “forgia” ti fà vedere le cose in maniera diversa e modifica le tue priorità e il modo che hai di vedere le cose…
Due settimane fà al mare ho incontrato una persona… una ragazza per cui 4/6 anni fà andai totalmente fuori di testa… 🙂
L’ho rivista dopo tanto tempo che non la incontravo… ho avuto un piccolo brivido che mi è corso giù per la schiena quando mi son sentito chiamare dalla sua piccola figlia…. è stato bello… mi sono tornati in mente ricordi, scene… ma mi sono anche reso conto di quanto son cambiato…. ricordo le “cazzate” che facevo all’epoca e quanto ci son stato male per come andò a finire quella storia…
Per come sono fatto ora, probabilmente, anzi sicuramente, mi comporterei in maniera differente e pensare a come son cambiato mi fà effetto… ma la vita è anche questo….
Cambiamenti, decisioni, gente che và e gente che viene… ma qui mi rigioco una frase che ho rubato e messo come firma su VitadiVillaggio
“cerca di essere sempre te stesso, così un giorno potrai dire di essere stato unico”

Lascia un commento

*