Neve in Italia, dove e quando

Neve in Italia? Molto probabile! Oramai quasi certo!
Ma la domanda che si stanno ponendo in molti da qualche giorno a questa parte è: dove nevicherà?

Le carte previsionali ed i modelli, fino a qualche giorno fa stentavano ad inquadrare la traiettora della colata di freddo artico che interesserà la nostra penisola nei prossimi giorni.
Un giorno la mettevano più a nord, un giorno più a ovest, poi sul Canale della Manica, poi ieri sera l’ultimo run, il 18Z di Gfs (il modello Americano) ci ha dato un’idea più chiara e forse definitiva di quello che potrebbe accadere nei prossimi giorni

Intanto vi allego un’immagine dal sito Wetterzentrale che da un’idea di ciò che potrebbe accadere

Questo che potete vedere qui sopra lo potremmo definire l’inizio di tutto
Questa carta some potete leggere nell’angolo in alto a destra, si riferisce alla mattinata del 28 dicembre, cioè tra quattro giorno, quella grossa zona azzurra è la famosa “saccatura artica” come la definiscono in parecchi in questi giorni, per dirla in maniera banale, più è blu più è fredda quella zona

In questa seconda immagine, potete vedere cosa accadrà nelle successive 24 ore, il freddo tenderà a scendere un pò verso sud ed a spostarsi leggermente ad est, interessando tutto il nord Italia, in cui si attendono nevicate in città sia a Milano che a Torino, che parte del centro, per quanto riguarda Roma, la situazione è ancora in evoluzione, al momento dovrebbe solo piovere, ma le sorprese sono dietro l’angolo, basta un leggero shift più a sud e sarebbero sorprese bianche per tutti

Insomma dalla giornata del 27 dicembre le temperature saranno in calo vertiginoso, calo che si confermerà anche per il 28 che recrudescenze in alcune zone, per quanto riguarda la neve, come detto verrà coinvolto tutto il nord Italia anche in quantità ingenti, per il centro, attendiamo i modelli della serata




Lascia un commento

*