Anche io vaccinato Pfizer

Ebbene si, da oggi anche io sono vaccinato Pfizer!

Dunque, da dove inizio? Dalle sensazioni, dalle emozioni o da come mi sento fisicamente?
Il come mi sento fisicamente, faccio presto… Bene!
Ho fatto il vaccino alle 14.45 circa, sono stato i canonici 15 minuti ad aspettare nella stanza e poi me ne sono andato tranquillo e sereno con il mio attestato.
Per la seconda dose ho appuntamento il primo luglio alla stessa ora.

Adesso passiamo al lato sensorialemozionale… come mi sento? Al momento lo ammetto non realizzo…
Dopo più di un anno a guardare “con sospetto” il mio prossimo con il pensiero “Sarai positivo? Mi potrai contagiare?” l’idea che tra circa una decina di giorni la prima dose di vaccino mi darà abbastanza copertura da potermi gradualmente liberare di questo odioso pensiero, quasi mi fa strano.
Mi fa strano pensarci e mi fa strano non vivere più con l’ansia del prossimo…

Si perchè purtroppo è questo che ha portato questo Virus, la paura del prossimo, la paura di abbracciare, la paura di star vicino, la paura di conoscere, e vi dico per uno fatto come me, per di più single, è stata tanto tanto tanto dura…

Un parte della mia testa è cambiata e faticherò un pò a tornare quello di prima, ma mi dovrò abituare all’idea che anche io sono vaccinato, come tanta altra gente e che la normalità per noi come per gli altri vaccinati, si sta riavvicinando a piccoli passi.

Già la normalità, quella cosa che davamo un pò per scontata, quella cosa che è vita di tutti i giorni, quella cosa che ci fa stare col sorriso e che nell’ultimo anno si è offuscata, come tante altre cose.
Quella normalità che adesso ci stiamo riprendendo, che ci dovremo in parte ricostruire ed a cui ci dovremo forse anche riabituare, ma che sarà sicuramente qualcosa che ci darà sorrisi e buon umore

Lascia un commento

*